leuca Salento

SUD SALENTO

CAPO DI LEUCA WEB CAM

Promozioni,Sconti,Giacenze
Promozioni
Sconti
Giacenze


 

SCRIVICI

SudSalentoAssistenza

Tuo Nome

Tua Email

Messaggio max500



AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

CAPO DI LEUCA EVENTI RELIGIOSI

AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

AZIENDE SUD SALENTO O CAPO DI LEUCA

LEUCA QUOTIDIANO

Statistiche


HOME-BIMBI LOGICA
Mercatino dell'usato del Capo di Leuca

 

ATTIVITA' CERCA X CATEGORIE

Giochi per bambini: idee davvero speciali!

Giochi per bambini: ecco come combattere la noia in modo creativo!

I bambini, lo sappiamo bene, non stanno fermi un secondo. Hanno sempre bisogno di sentirsi stimolati, impegnati, di giocare con la fantasia e di mettere in atto la propria creatività.

Molti bambini in casa spesso si annoiano, benchè dispongano di una grande quantità di giochi e di numerose proposte di cose da fare.

E questo, spesso, per i genitori diventa forte fonte di stress, perchè i bambini cominciano a lamentarsi e il genitore entra nello sconforto.

Cosa bisogna fare allora? Anzitutto si potrebbe coinvolgere il bambino nelle comuni attività domestiche e familiari, così da tenerlo impegnato e, allo stesso, da non

Giochi per bambini: ecco le idee creative!

1. Con del nastro adesivo colorato formare sul pavimento delle piste da corsa per le macchinine giocattolo dei vostri bambini.

2. Sempre il nastro adesivo (meglio se utilizzate quello più largo) può essere utilizzato per creare all’aperto dei divertenti giochi da tavolo, stile Monopoli o Gioco dell’oca per intenderci.

3. Vi servono solo delle spugne inzuppate e alcuni gessi. Circonscrivete una serie di cerchi colorati sul vostro vialetto (come in figura), in ognuno di questi un punteggio: i bambini dovranno tirarvi dentro le spugne, da una certa distanza prefissata, per raggiungere il miglior punteggio.

4. Servono dei gessi e degli abiti vecchi. Disegnate sul vostro cortile delle sagome che i vostro bambini “vestiranno” a piacer loro.

5. Se disponete dei classici fogli di plastica “mille bolle” (quelli che generalmente si usano per imballare), usateli per creare una sorta di stivaletti che metterete ai piedi dei vostri bambini così che possano dipingere su vecchi cartoni con i piedi.

6. Ritagliate delle spugne così che i vostri bambini, come in una sorta di lego, possano metterle una sopra l’altra per costruire una torre di spugna o quant’altro.

7. Create un fiume in giardino! Come? Vi serve tanta carta stagnola per creare un canale che verrà poi riempito di acqua. Se riuscite potete creare anche delle barchette (insegnatelo ai bambini così si divertiranno ancora di più) che fatele poi galleggiare.

8. Attaccate un rotolo di carta assorbente al muro (aiutandovi con del nastro adesivo). Il vostro bambino si divertità a farvi passare al suo interno delle palline.

9. Serve un semplice scolapasta e degli scovolini per tenere occupato il vostro bambino, che si diletterà a far passare tra i buchi dello scolapasta i vari scovolini creando delle forme.

10. Un’ottima idea per i bambini in età prescolare, in procinto di andare a scuola, così che possano imparare a scrivere o, perlomeno, a conoscere le lettere dell’alfabeto e i numeri. Vi serve soltanto una scatola dai bordi abbastanza alti e dello zucchero al suo interno: come in una sorta di lavagnetta il bambino dovrà copiare le lettere poste di fronte a lui, con un sistema che gli risulterà essere sicuramente più divertente del classico.

11. Sicuramente il campeggio in salotto è un classico. Un modo per renderlo più divertente? Creare una sorta di fuocherello artificiale, così che il bambino possa sentirsi in un vero campeggio. Per farlo vi basta seguire l’esempio in foto: alcuni rotoli di carta assorbente (magari un po’ schiacciati) fanno da legna, mentre una candela al centro prende il posto della fiamma.

12. Create un palloncino-razzo, i vostri bambini ne andranno matti! Crearlo è molto semplice: non dovete far altro che far passare una cannuccia in uno spago abbastanza lungo, che in secondo momento userete per unire due sedie così che lo spago resti ben teso. Poi dovete attaccare con del nastro adesivo un palloncino alla cannuccia, facendo ben attenzione che il palloncino sia gonfio ma non chiuso. Ebbene, una volta lasciata la presa del palloncino vedrete come questo si sgonfierà passando da una parte all’altra dello spago!

13. Create un mini campo da bowling che terrà impegnati i vostri bambini. Vi basta tracciare il percorso con del nastro adesivo in una tavola di legno, per poi munirvi di gomme da cancellare che fungano da birilli (se non disponete di gomme da cancellare adatte potete sostituirle con oggetti simili) e una biglia.

14. Con un gioco del genere il divertimento è assicurato! Create un’intricata rete con del filo (meglio ancora se rosso), che i vostri bambini dovranno attraversare senza toccarlo. Insomma, una sorta di “Mission Impossible” dove il filo rosso fa le veci del classico antifurto laser. Per renderlo ancora più divertente potete aggiungere un premio che i vostri bambini dovranno “rubare” una volta attraversato il tragitto! L’effetto del film sarà assicurato.

15. Che le Olimpiadi dei pop-corn abbiamo inizio! Tutto ciò che vi serve sono delle cannucce e dei pop-corn: i vostri bambini dovranno soffiare sulla cannuccia per spingere i pop-corn verso una meta prefissata. Unico mezzo concesso è il fiato che passa attraverso la cannuccia, nulla di più!

16. Creare un piccolo campo da ping pong o da tennis non è mai stato così semplice, ma sopratutto “innocuo”! Vi servono soltanto dei piatti di carta, ai quali attaccherete delle stecche (quel del gelato vanno benissimo), per creare delle racchette, e un palloncino. E il gioco è fatto! E voi state certi che i vostri bambini non romperanno qualche oggetto in casa.

17. Create una ragnatela appiccicosa che farà dilettare i vostri bambini. Vi serve solo del nastro adesivo (meglio se molto largo) che utilizzerete per creare una rete (accertatevi che il lato appiccicoso sia rivolto per il bambino). Ebbene, non vi resta che creare delle palle di carta che il bambino dovrà lanciare contro la rete. Vince chi riesce a far attaccare più palle di carte alla rete!

18. Creare uno scivolo non è mai stato tanto semplice. Vi serve soltanto uno scatolone di cartone aperto che posizionerete su una rampa di scala: il divertimento è assicurato!

19. Riempite dei palloncini con della sabbia o della terra e posizionateli su una panca: saranno degli ottimi bersagli per i vostri bambini! Ancor meglio se li posizionate in luoghi strani così da rendere il gioco ancora più difficile e divertente.

www.infoleuca.it

 
 

 

IL SUD SALENTO CHE LAVORA E CHE VUOLE LAVORARE

leafIl Mezzogiorno non è assistito ma partecipa a un sistema economico che mantiene alto il potere d’acquisto delle regioni settentrionali . Paolo Savona, economista e presidente della Banca di Roma evidenziò come occorra concentrare l’attenzione verso i settori economici che aumentano il potere d’acquisto sui territori, che devono sviluppare la capacità di esportare verso l’esterno. In particolare, Savona ha invitato a ridurre la dipendenza alimentare, in quanto consumare prodotti del territorio è vantaggioso per il Sud dell'Italia. Basta con il mito del Sud assistito e che non lavora, questa idea populista nasce nei salotti di una certa borghesia o classe politica insieme all'idea di sfruttare il Sud e impoverirlo e poi dargli anche la colpa.